rotate-mobile
Cronaca Ischia

Giovanissimo precipita in un dirupo sul mare e resta bloccato per ore: salvato

Le operazioni di soccorso sono durate oltre tre ore ed hanno visto impegnate diverse decine di uomini, oltre che della Capitaneria e dei vigili del fuoco anche della Polizia di Stato e dei Carabinieri

Un sedicenne ischitano è caduto in un dirupo sul mare ed è rimasto bloccato per alcune ore in una zona impervia e buia tra Casamicciola ed Ischia.

Il ragazzo è stato tratto in salvo intorno a mezzanotte grazie all'intervento della Guardia Costiera isolana, intervenuta con due unità dal mare che hanno trasportato sul posto, inaccessibile di notte via terra, una squadra di vigili del fuoco che ha raggiunto il giovanissimo ed è poi riuscita a trasbordarlo su una motovedetta della Capitaneria che lo ha condotto al porto di Ischia.

Il 16enne, che era vigile e rispondeva ai soccorritori, è stato poi condotto in ambulanza presso l'ospedale Rizzoli per visite e controlli circa le sue condizioni. 

Ancora da appurare le ragioni per cui il ragazzo è caduto, anche se, riferisce l'Ansa, sembrerebbe - anche in base ad alcune testimonianze - che si sia gettato volontariamente, per problemi sentimentali.

Le operazioni di soccorso sono durate oltre tre ore ed hanno visto impegnate diverse decine di uomini, oltre che della Capitaneria e dei vigili del fuoco anche della Polizia di Stato e dei Carabinieri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovanissimo precipita in un dirupo sul mare e resta bloccato per ore: salvato

NapoliToday è in caricamento