menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Treno

Treno

'Sei un punkabbestia': 17enne picchiato brutalmente dal branco

Il fatto è accaduto lo scorso mercoledì nel vagone di un treno diretto a Piazza Garibaldi. A scatenare l'assurda violenza degli aggressori, tutti coetanei della vittima, solamente il look diverso del giovane

Vestito in modo anticonvenzionale: picchiato brutalmente dal "branco". E' l'amara storia di Filippo, 17enne napoletano, che lo scorso mercoledì è stato preso a calci e pugni in pieno viso da un gruppo di coetanei mentre, viaggiando in treno, faceva ritorno a Napoli (partendo da Casalnuovo) con la sua ragazza . La sua unica 'colpa' sarebbe stata quella di essere vestito in modo 'alternativo', un po' fuori dagli schemi, la qual cosa avrebbe infastifito il branco, che lo ha aggredito in modo molto violento.

Una storia assurda e tragica, una di quelle che non vorremmo sentire mai e che invece è realtà.

A riferire i particolari dell'accaduto è Melina Chiapparino, giornalista de Il Mattino. "Fai schifo, sei un Punkabbestia": parole di questo genere sarebbero state gridate a Filippo prima di sferrare l'incomprensibile attacco. Insomma, sarebbe bastato un look diverso a scatenare l'agguato di dieci giovani che si accaniscono con ferocia su un coetaneo.

La cosa più sconcertante, come ha raccontato la stessa vittima, è che la prima a schernirlo, sarebbe stata la madre di uno dei ragazzini del 'branco' che avrebbe prima insultato Filippo per poi passare al contatto fisico con mani nei capelli e sul viso, continuando ad insultarlo a causa suo 'diverso' aspetto. Il 17enne avrebbe poi tentato di allontanare la donna con una spinta. A questo gesto sarebbe infine seguita l'aggressione dei dieci coetanei.

All'arrivo in stazione, il gruppo di aggressori è scappato e la giovane vittima, con il viso pieno di lividi è riuscita a rialzarsi e a raggiungere gli agenti di polizia, insieme alla sua ragazza, per denunciare l'accaduto. Alcuni componenti del 'branco' sono già stati identificati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Attualità

Supplica alla Madonna di Pompei: il testo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cura della persona

    Come usare il blush per riequilibrare la forma del viso

  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento