Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca Fuorigrotta

Fuorigrotta, giovane reagisce ad un tentativo di rapina e viene accoltellato

I Carabinieri hanno arrestato un 45enne della zona, già noto alle forze dell'ordine

I Carabinieri della Compagnia di Napoli Bagnoli hanno arrestato per tentata rapina a mano armata e lesioni personali un 45enne di Fuorigrotta, già noto alle forze dell’ordine.

Poco prima della mezzanotte, mentre i Carabinieri percorrevano via Leopardi, un 23enne napoletano ha chiesto aiuto ai militari.  Perdeva sangue, aveva una ferita alla gamba destra e ha raccontato ai Carabinieri che poco prima è stato vittima di una tentata rapina da parte di un uomo armato di coltello. Il giovane ha reagito ed il rapinatore lo ha ferito per poi allontanarsi.

La vittima ha fornito un descrizione dell’aggressore ai Carabinieri che – allertato il personale del 118 e la Centrale Operativa del Comando Provinciale di Napoli – si sono messi alla ricerca del rapinatore. Le ricerche sono durate pochi minuti. I militari hanno trovato l’uomo che, a piedi, stava percorrendo viale Augusto. I Carabinieri lo hanno bloccato e perquisito: nelle tasche c'era il coltello ancora intriso di sangue.

Arrestato, l'uomo è stato tradotto in carcere in attesa di giudizio. La vittima se la caverà con 10 giorni di riposo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fuorigrotta, giovane reagisce ad un tentativo di rapina e viene accoltellato

NapoliToday è in caricamento