Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Torre del greco

Accoltella il compagno della madre: 18enne resta in carcere e in isolamento per Covid

Maria Laura Masi, avvocato del ragazzo, ha già annunciato di voler presentare istanza al Tribunale del Riesame

Lo scorso agosto accoltellò il compagno della madre alla gola, dopo che questi aveva avuto con lei l'ennesima lite. Il Gip di Torre Annunziata non ha accolto la richiesta di scarcerazione presentata dai legali del 18enne. Resterà in cella di isolamento, dove si trova perché risultato positivo al Covid-19.

Maria Laura Masi, avvocato del ragazzo, ha già annunciato di voler presentare istanza al Tribunale del Riesame.

Definisce il 18enne un "ragazzino che ha agito per difendere la madre e vorrei che il giudice potesse ascoltare quello che ha da dire in merito a questa triste vicenda prima che venga presa una decisione". Secondo il ragazzo l'accoltellamento non sarebbe stato volontario, ma avrebbe lanciato l'arma al compagno della madre ferendolo.

La vicenda

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltella il compagno della madre: 18enne resta in carcere e in isolamento per Covid

NapoliToday è in caricamento