Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca Giugliano in campania

Sviene in campo mentre gioca a calcetto: diagnosi-choc per un 13enne

si era accasciato a terra privo di sensi. Al Santobono, dov'è stato rapidamente condotto, il responso medico è stato grave: il ragazzino ha un terribile male

Giocava con gli amici a calcetto. Poi lo svenimento, in campo. La corsa in ospedale di un ragazzino di Giugliano, residente nel quartiere di Casacelle ha avuto un epilogo choc.

Tredici anni, si era accasciato a terra privo di sensi. Al Santobono, dov'è stato rapidamente condotto, il responso medico è stato grave: il ragazzino ha un brutto male ai polmoni.

A dare la notizia è stato il quotidiano Internapoli. L'intera comunità di amici e familiari del piccolo si è stretta intorno a lui ed ai genitori per sostenerli nella difficile battaglia che dovranno affrontare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sviene in campo mentre gioca a calcetto: diagnosi-choc per un 13enne
NapoliToday è in caricamento