15enne aggredito a Chiaiano, la Questura: "Non ci sono ancora fermi, nè denunce"

La nota della Questura di Napoli sulle indagini

Non ci sono ancora fermati, nè denunce per l'aggressione a Gaetano, il 15enne pestato nei pressi della stazione di Chiaiano della Metropolitana di Napoli venerdì scorso. E' quanto informa in una nota la Questura di Napoli.

"In merito all’aggressione subita da un quindicenne, avvenuta venerdì sera nei pressi della stazione della metropolitana di Chiaiano, la Questura di Napoli intende evidenziare che sono in corso serrate indagini, sotto lo stretto coordinamento della Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minorenni, da parte degli agenti dei Commissariati di Polizia “Scampia” e “Chiaiano”, tese ad identificare i responsabili della brutale aggressione. Nella giornata di ieri, sono stati ascoltati dal Sostituto Procuratore del Tribunale dei Minorenni, alcuni giovani come persone informate sui fatti".

"Proseguono le attività di analisi delle immagini estrapolate dai sistemi di videosorveglianza presenti in zona, per trovare riscontro con le dichiarazioni delle persone presenti sul posto. Allo stato le indagini, pur connotate da cauto ottimismo, non hanno determinato ne’ fermi ne’ denunce di minorenni quali autori dell’aggressione", conclude la nota della Questura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

Torna su
NapoliToday è in caricamento