rotate-mobile
Cronaca Gragnano

Tragedia nel Napoletano, 13enne cade dal balcone e muore: tentava di aggiustare il cavo dell'antenna tv

Immediati i soccorsi

Dramma a Gragnano dove un 13enne ha perso la vita dopo essere caduto dal quarto piano. Verso le 11:20 i Carabinieri sono stati allertati dal 112 e sono intervenuti a via Lemma 7 per un bambino che poco prima era caduto da una finestra dell’appartamento al 4° piano in cui abita. Quando i militari sono arrivati il 13enne era a terra.

Immediato l'intervento  del 118 che ne ha constatato il decesso. Da una prima sommaria ricostruzione ancora da verificare pare che il minore si sia sporto troppo nel tentativo di aggiustare il cavo dell’antenna Tv per poi perdere l’equilibrio e cadere. L’autorità giudiziaria ha disposto il sequestro della salma.

"Un giorno troppo triste, un dolore troppo grande, una morte troppo innaturale. Proclamato il lutto cittadino in concomitanza del giorno dei funerali e sospesi tutti gli eventi e le manifestazioni per oggi e domani", è il cordoglio di Nello D'Auria, sindaco di Gragnano.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia nel Napoletano, 13enne cade dal balcone e muore: tentava di aggiustare il cavo dell'antenna tv

NapoliToday è in caricamento