rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Cronaca Frattamaggiore

Ordinano un cocktail flambè: ragazzini restano ustionati

I giovani, 14 e 16 anni, sono stati ricoverati con gravi ustioni su volto e corpo. La versioni del barman e della coppia non concordano, si indaga per chiarire la vicenda. Denunciato il titolare del bar: alcol a minorenni

E' terminata con la corsa in ospedale, con gravi ustioni, la serata di due giovani della provincia di Napoli.

La coppia di ragazzini, quasi 16 anni (lui) e 14 (lei), si sono incontrati in un bar di Frattamaggiore, hanno ordinato un cocktail flambè e poi la tragedia. Sono rimasti ustionati dalle fiamme della bevanda alcolica.  A riferire il drammatico episodio è il Mattino di Napoli

UNA VICENDA ANCORA DA CHIARIRE:. Come si legge sul quotidiano, la dinamica dei fatti è ancora tutta da chiarire, visto che la versioni fornita dai due giovani e quella riportata dal barman non concordano. Il lavoratore ha, infatti, dichiarato che i due adolescenti avrebbero bevuto troppo presto, sfidando le fiamme, mentre la coppia di ragazzini, al contrario, punta il dito contro il barman, sostenendo che lo shaker sia esploso durante la preparazione del cocktail.

LE USTIONI E IL RICOVERO: per i due giovani, ustioni al volto e al corpo. Lei è stata ricorverata al centro Grandi Ustionati dell'ospedale Cardarelli. Lui, che ha riportato le ferite più gravi, è stato ricorverato prima al Cardarelli per poi essere trasferito all'ospedale Sant'Eugenio di Roma.

LE INDAGINI E LA DENUNCIA: Mentre proseguono le indagini per fare chiarezza sull'intera vicenda, è già scattata una denuncia per il titolare del bar, al quale è stato contestato di aver somministrato bevande alcoliche a minorenni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ordinano un cocktail flambè: ragazzini restano ustionati

NapoliToday è in caricamento