menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pozzuoli, 14enne viene palpeggiata: scatta la rissa sul lungomare

Fermato un 29enne, sottoposto alla misura della Sorveglianza Speciale della P.S. L'uomo ha anche danneggiato la volante della polizia

L’aver palpeggiato una ragazzina di 14 anni ha innescato una furibonda rissa nella zona del porto di Pozzuoli ove, grazie all’intervento della Polizia di Stato, è stata ripristinata la calma.

Gli agenti della sezione “Volanti” del Commissariato di P.S. Pozzuoli, infatti, sono intervenut ieri sera in ausilio degli agenti della Polizia Locale per una persona, a torso nudo e con evidenti ferite, che li stava minacciando. Si tratta di un 29enne, sottoposto alla misura della Sorveglianza Speciale della P.S.. I poliziotti hanno bloccato l’uomo che ha danneggiato anche la volante, motivo per il quale è stato arrestato perché responsabile dei reati di violenza, minacce, resistenza e lesioni a P.U., oltre ad essere indagato per violazione alla misura a cui è sottoposto. I due agenti hanno riportato contusioni guaribili in pochi giorni.

I poliziotti hanno accertato che il sorvegliato speciale era stato protagonista di una rissa con 3-4 giovani che, poco prima, avevano infastidito una 14enne palpeggiandola. L’intervento della Polizia Locale aveva messo in fuga i molestatori. Il 29enne è ora in attesa del rito per direttissima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Villa mozzafiato in vendita a Marechiaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento