rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca Ercolano / Via Marsiglia

Tragedia ad Ercolano, morti due ragazzi: il proprietario di una villetta li scambia per ladri e spara

Ventisei e ventisette anni, si erano fermati in auto a chiacchierare dopo una partita di calcetto. Un residente della zona si è insospettito e ha aperto il fuoco

Si stanno definendo col passare delle ore i dettagli di quanto avvvenuto la scorsa notte in via Marsiglia, nel quartiere San Vito di Ercolano, dove due ragazzi incensurati di 26 e 27 anni sono stati uccisi a colpi d'arma da fuoco.

Secondo le ultime ricostruzioni degli inquirenti, a sparare potrebbe esser stato il proprietario di una villetta in zona, crededno le due vittime si fossero appostate in auto in attesa di compiere un furto.

SVOLTA NELLE INDAGINI: FERMATO 53ENNE

I NOMI DELLE VITTIME

I ragazzi - dei quali non sono ancora state rese note le generalità - pare invece fossero due studenti che avevano giocato una partita di calcetto in un campo vicino al luogo della tragedia. A partita finita, sulla strada del ritorno a casa, si sarebbero fermati a fare due chiacchiere in auto.

Il proprietario della villetta in zona è stato interrogato dai carabinieri. Pare avesse di recente subito il furto di un'auto, e che la sua pistola fosse detenuta legalmente.

Ad indagare su quanto avvenuto sono i carabinieri della compagnia di Torre del Greco e del nucleo investigativo di Torre Annunziata.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia ad Ercolano, morti due ragazzi: il proprietario di una villetta li scambia per ladri e spara

NapoliToday è in caricamento