Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca Portici

In fuga insieme dalla Nigeria: oggi sposi a Portici

Due ragazzi di 26 e 24 anni sono arrivati in Italia su un barcone nel 2016. Hanno già due bambine

Hanno affrontato insieme il Mediterraneo con la speranza di una vita migliore. Alle loro spalle la guerra civile in Nigeria. Oggi hanno raggiunto un altro traguardo, sempre insieme, mano nella mano. Due ragazzi nigeriani Power e Peacer, di 26 e 24 anni, si sono sposati questa mattina nel Comune di Portici. A officiare le nozze è stato il sindaco Vincenzo Cuomo e come testimone è stata scelta una ragazza italiana loro amica. Una bella giornata per la città e per i due richiedenti asilo che sono ospiti di un centro Sprar gestito dalla Arci Mediterraneo.

I due giovani sono arrivati in Italia attraversando il Mediterraneo su un barcone nel 2016. Hanno già due bambine e volevano raggiungere quest'altro obiettivo insieme. Il 26enne lavora come magazziniere in negozio a Portici e a entrambi è stata riconosciuta la protezione umanitaria, unica possibilità che gli resta per rimanere legalmente sul nostro territorio dopo i decreti sicurezza di Salvini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In fuga insieme dalla Nigeria: oggi sposi a Portici
NapoliToday è in caricamento