Giovedì, 18 Luglio 2024
L'aggressione

Due ragazze aggredite durante il Napoli Pride: picchiate a colpi di casco

L'episodio a margine del corteo di sabato

Due ragazze sono state aggredite durante il corteo del Napoli Pride sabato scorso. A denunciarlo è Antinoo Arcigay Napoli, condividendo il racconto di una delle protagoniste della vicenda. Le due ragazze, mentre il corteo attraversava via Toledo, stavano giocando con due pistole ad acqua schizzando alcuni passanti, quando due sorelle infastidite le hanno aggredite sia fisicamente che verbalmente con insulti omofobi. Quando il corteo si è fermato a piazza Carità, le due sorelle si sono ripresentate insieme ai genitori e hanno ripreso l’aggressione utilizzando caschi e tirando i capelli alle due ragazze.

Una volante della polizia che presidiava il corteo è intervenuta fermando e individuando le responsabili dell’aggressione. Le due ragazze aggredite sono poi andate in ospedale dove è stato riscontrato loro un trauma cranico con una prognosi di sette giorni e infine si sono dirette in Questura. Ora sono in contatto con l’ufficio legale di Antinoo Arcigay Napoli che le affiancherà nel percorso processuale, valutando anche di costituirsi parte civile. "Esprimiamo tutta la nostra vicinanza e solidarietà – dichiara Antonello Sannino, presidente di Antinoo Arcigay Napoli – alle due ragazze anche per la forza di denunciare l’accaduto ed ovviamente ringraziamo le forze dell'ordine per essere prontamente intervenute". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due ragazze aggredite durante il Napoli Pride: picchiate a colpi di casco
NapoliToday è in caricamento