Dolori lancinanti all'addome: in ospedale le rimuovono una cisti di 13 kg

Il miracoloso intervento è stato portato a termine nel reparto di ginecologia del San Giuliano di Giugliano

Immagine d'archivio

Si poteva pensare fosse incinta. Diciassette anni, di Giugliano, una ragazza è stata ricoverata all'ospedale San Giuliano con fortissimi dolori addominali.

I medici hanno scoperto che in realtà si trattava di un tumore. Soltanto l'intervento dell'equipe medica guidata dal dottor Enzo Cacciapuoti ha permesso che non insorgessero pericolose complicazioni, rimuovendo dall'addome della giovane una massa di 13 kg dal diametro di 45 centimetri.

Un intervento delicatissimo, perfettamente portato a compimento nel reparto di ginecologia dell'ospedale giuglianese.

"Era una fitta continua – ha raccontato la paziente a TeleClubItalia – che mi prendeva anche alla schiena. Ero spaventata, e al pronto soccorso mi hanno detto che dovevo subito ricoverarmi".
Si trattava di una cisti ovarica. "L'operazione è andata bene – spiega – mi sento miracolata".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio

  • Lutto nella moda, scompare la signora Di Fiore Settanni: era emblema dello stile caprese

  • Lutto in casa Napoli: si è spento Mistone, terzino in azzurro negli anni '50 e '60

  • Cosa ci fa una cuccia al centro di Piazza Garibaldi? La risposta

  • Lutto al Cardarelli, si è spento noto anestesista

  • Otto multe in due mesi: "Con quei soldi avrei comprato latte e biscotti a mia figlia"

Torna su
NapoliToday è in caricamento