Litiga con i genitori e scappa dalla finestra: ragazza 19enne precipita nel vuoto

Sfiorata la tragedia nella serata di ieri a Pianura. La giovane, portata al Cardarelli dal 118, è in buone condizioni

Stava cercando di allontanarsi da casa di nascosto, dopo aver litigato con i propri genitori che le avevano vietato di uscire. Diciannove anni, intorno alle 21 di ieri sera una ragazza è precipitata dal primo piano di un edificio in via Parroco Simeoli a Pianura mentre provava a scavalcare la finestra della propria stanza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La giovane è stata soccorsa dai sanitari del 118 e condotta al Cardarelli. Inizialmente sembravano forti i traumi riportati per l'impatto contro il marciapiede, poi le sue condizioni sono risultate essere buone: ha riportato solo lievi escoriazioni e diversi traumi, ma è in buona salute. A riportare la notizia il Mattino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

Torna su
NapoliToday è in caricamento