menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cadde mentre sistemava l'antenna: è morto dopo giorni di agonia

Raffaele Esposito, 44 anni, aveva perso l'equilibrio ed era finito al suolo dopo un volo di 15 metri

Si è spento al secondo policlinico di Napoli Raffaele Esposito, il 44enne di Torre Annunziata rimasto gravemente ferito a causa di una caduta dall'attico del palazzo di via Mazzini dove abitava.


Secondo la ricostruzione delle forze dell'ordine, l'uomo lo scorso 29 maggio stava sistemando l'antenna della televisione quando - per cause in corso di accertamento - aveva perso l'equilibrio ed era finito al suolo dopo un volo di 15 metri. A causa delle ferite riportate il 44enne era stato trasferito dall'ospedale di Boscotrecase al nosocomio partenopeo, dove però è deceduto nella serata di ieri. (Ansa)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Attualità

Supplica alla Madonna di Pompei: il testo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

  • Media

    Amici, il napoletano Aka7even vola in finale

  • Cronaca

    Lutto per il Gambrinus, è morta la storica cassiera

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento