Vigilante ucciso, l'Eav fa partire una raccolta fondi per la sua famiglia

A dare la notizia è stato il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, annunciando anche che l'ente di Palazzo Santa Lucia parteciperà dando un proprio contributo

Franco Della Corte

L’Eav, holding dei trasporti della Regione Campania, ha reso noto che farà partire una raccolta fondi “per dare un segno concreto di solidarietà nei confronti della famiglia di Francesco Della Corte, il vigilantes morto a seguito delle ferite riportate nell’aggressione da parte di tre minorenni all’estero della stazione Piscinola della metropolitana di Napoli”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La confessione dei killer: "Volevamo rubargli la pistola e rivenderla"

A dare la notizia è stato il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, annunciando anche che l'ente di Palazzo Santa Lucia parteciperà dando un proprio contributo.

La disperazione della moglie: "Voglio giustizia"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio al Castello delle Cerimonie in tv? Arriva il chiarimento

  • Lutto nel cuore di Napoli, muore a 30 anni l'attore O' gemello

  • Le statue di Palazzo Reale: la storia degli otto re del Pebiscito

  • I 5 migliori ristoranti di pesce di Pozzuoli

  • Uomo investito mentre attraversa sulle strisce pedonali: la scena ripresa dalle telecamere (VIDEO)

  • Grave incidente stradale in vacanza, muore Lello Iodice: lascia la moglie e tre figli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento