rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

Emergenza rifiuti in città: adesso coinvolge la raccolta differenziata

Cassonetti dell'indifferenziato vuoti, per le strade solo materiale differenziato. Le campane stracolme non reggono più la grande quantità di carta, lattine, vetro ed alluminio

Quasi paradossale: la raccolta dei rifiuti indifferenziati, al centro di Napoli, continua abbastanza bene. Girando per le vie della città, Corso Umberto, Piazza del Gesù, Montesanto, si incontrano cassonetti della spazzatura semivuoti, mai un sacchetto di indifferenziato che sia sulle strade.

Il paradosso, però, è che mentre l'indifferenziato viene raccolto, tutto il materiale differenziato resta accanto ai cassonetti e campane stracolme, che non reggono più la grande quantità di carta, lattine, vetro ed alluminio. Queste, necessariamente, vanno a finire per strada, impedendo talvolta anche il passaggio dei pedoni.

La 'differenziata' invade le strade della città - Foto R. Volpe

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza rifiuti in città: adesso coinvolge la raccolta differenziata

NapoliToday è in caricamento