rotate-mobile
Cronaca

Nuovi guai per Maradona: Diego junior querela il padre

L'esposto si riferisce ad alcune dichiarazioni rilasciate dall'avvocato del calciatore a novembre scorso. Affermò che il ragazzo era nato in conseguenza di un "rapporto occasionale"

Cristiana Sinagra e il figlio Diego Armando junior, nato 27 anni fa da una relazione con il calciatore argentino, hanno querelato Maradona per diffamazione a mezzo stampa. La querela è stata presentata in procura dagli avvocati Enrico e Giampaolo Tuccillo, legali della Sinagra e di Diego junior. Insieme con Maradona è stato denunciato anche il suo avvocato argentino, Victor Stinfale.

L'esposto si riferisce proprio ad alcune dichiarazioni rilasciate il 28 novembre scorso da Stinfale il quale affermò, tra l'altro, che Diego junior era nato in conseguenza di un "rapporto occasionale". Il legale sostenne anche, sottolineano i querelanti, che Maradona avrebbe corrisposto quasi un milione di euro alla Sinagra e al figlio "a fronte di un loro silenzio mediatico sulla vicenda".

Gli avvocati Enrico e Giampaolo Tuccillo parlano di "assoluta falsita" di tali dichiarazioni, sottolineando che nel processo svoltosi a Napoli negli anni scorsi per il riconoscimento della paternità compaiono una serie di atti che fanno escludere l'occasionalità del rapporto tra i genitori di Diego junior. Inoltre i legali evidenziano che non è mai esistito "nessun patto, intesa o accordo diverso da quelli documentati" esiste tra l'ex calciatore da un lato e la Sinagra e il figlio dall'altro. (Ansa)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovi guai per Maradona: Diego junior querela il padre

NapoliToday è in caricamento