menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid, quattro nuovi decessi a Torre del Greco

Tutti registrati nella giornata di ieri. A tre persone la scoperta dopo la morte

Altre quattro persone morte con il virus a Torre del Greco. È quanto comunica l'amministrazione comunale corallina nel consueto bollettino giornaliero. La positività di tre di queste persone è stata scoperta post-mortem. Si tratta di persone anziane decedute a cui è stato effettuato il tampone per capire se fossero anche positive. Piccoli segnali di ripresa dal numero di guarigioni. 

Il bollettino 

Cinque nuove guarigioni sono state registrate, nella giornata odierna, a Torre del Greco. Certificati anche 18 casi di positività al COVID-19, di cui 2 in regime ospedaliero e i restanti in isolamento domiciliare. Attestato, inoltre, il passaggio di due soggetti positivi dall'isolamento domiciliare al regime ospedaliero.
Comunicati 4 decessi. Si tratta di:
F. A. classe 1934 - la cui positività al COVID è stata attestata post mortem;
S. F. classe 1944 - la cui positività al COVID è stata attestata post mortem;
S. G. classe 1946 - la cui positività al COVID è stata attestata post mortem;
N. R. classe 1941.
È quanto trasmesso dal Centro Operativo Comunale - dopo il consueto aggiornamento serale con i Responsabili sanitari dell’ASL Na3 Sud e con l’Unità di Crisi Regionale.
Continua, così, a mutare il bilancio della trecentoquarantottesima giornata consecutiva di attività del C.O.C.:
Totale ospedalizzati: 55;
Totale in isolamento domiciliare: 912;
Totale guariti dal COVID 3517;
Totale decessi: 113;
Totale tamponi giornalieri: 105 i cui esiti saranno comunicati nei prossimi giorni.
"Esprimo massima vicinanza - le parole del sindaco, Giovanni Palomba - alle famiglie dei nostri concittadini scomparsi. Il mio sincero cordoglio, unito a quello dell'intera Amministrazione comunale, va ai parenti tutti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini agli over 60, al via le prenotazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento