menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terrorizzano imprenditori e commercianti: quattro estorsori arrestati

I poliziotti, grazie alla capillare conoscenza del territorio, hanno individuato in particolar modo una vittima che ha raccontato quanto stesse accadendo

I poliziotti del commissariato Ponticelli con gli uomini della Squadra Mobile di Napoli hanno effettuato un’operazione coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia della procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli.

Sottoposti a fermo quattro pregiudicati: un 41enne napoletano, soprannominato “A’ Serpe”, già sottoposto alla misura della sorveglianza speciale, un altro 41enne napoletano conosciuto come “Zainetto”, un 24enne napoletano “Fiore” e un 26enne di Pollena Trocchia, soprannominato “A’ Cattiveria”.

I poliziotti, grazie alla capillare conoscenza del territorio, hanno individuato in particolar modo un imprenditore vessato dalle richieste estorsive. La vittima, rassicurata dagli agenti e fiduciosa nei confronti degli stessi, ha raccontato quanto stesse accadendo,

La Polizia di Stato ha costantemente informato ed aggiornato la Procura della Repubblica presso il Tribunale Direzione Distrettuale Antimafia di tutti i tipi di vessazioni ed altri elementi che durante le indagini sono emersi, come gli inseguimenti nelle strade cittadine ed i tentativi messi in atto dai criminali per punire l’imprenditore fino all’episodio più grave ovvero quando venivano esplosi colpi d’arma da fuoco verso la vettura della vittima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, de Magistris sul contagio: "Zona rossa sempre più verosimile"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento