Quarto, concorso per commemorare le vittime della mafia

Il Comune di Quarto ricorderà le vittime delle mafie attraverso un concorso per gli alunni delle scuole medie e elementari

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

L'amministrazione comunale di Quarto, da sempre sensibile al problema della mafia, ha indetto un concorso per gli alunni delle scuole primarie e secondarie al fine di ricordare le circa 900 vittime della criminalità organizzata.

" Abbiamo deciso di commemorare il 21 marzo, giornata dedicata alle vittime delle mafie, proiettando il film su Peppino Impastato " I cento passi" nell'aula consiliare a lui dedicata".

Infatti, molti alunni non conoscono la sua storia che dovrebbe essere d'esempio a tutti". Ha dichiarato il Sindaco Giarrusso.

Nei prossimi giorni, il comune presenterà nelle scuole di Quarto il progetto volto a sensibilizzare i bambini del territorio: gli alunni dovranno documentarsi e scrivere un tema contro la mafia.

I più belli verranno pubblicati in una raccolta.

 

Torna su
NapoliToday è in caricamento