rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Via Arenaccia

Odore di putrido, scattano i controlli nelle pescherie della città

La polizia municipale in via Arenaccia e via Nazionale dopo le segnalazioni di alcuni cittadini. Sequestrati 60 chilogrammi di cozze e vongole immersi in acque di dubbia provenienza

Controlli della polizia municipale in alcune pescherie tra via Arenaccia e via Nazionale, dopo le segnalazioni di alcuni cittadini in merito a un perenne odore di putrido proveniente dalla strada.

Gli agenti dell'unità operativa di Polizia Amministrativa, insieme con personale dell'ASL Napoli 1, hanno effettuato delle ispezioni durante le quali sono state riscontrate diverse irregolarità: occupazione abusiva di suolo pubblico, installazione abusiva di tende da sole, insegne pubblicitarie non autorizzate.


Sequestratiinoltre 60 chilogrammi di cozze e vongole, immersi in acque di dubbia provenienza e denunciati i proprietari di due attività per sversamento di acque putride e maleodoranti sul suolo pubblico. (Ansa)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Odore di putrido, scattano i controlli nelle pescherie della città

NapoliToday è in caricamento