rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
L'arresto / Brusciano / Via Cappella

Seguono due uomini in auto: a casa trovano una pistola

La scoperta dei carabinieri a Brusciano

Li hanno seguiti da Monte di Procida fino a un’abitazione di Brusciano e proprio lì sono stati arrestati. I carabinieri della sezione operativa ha arrestato per detenzione illecita di arma clandestina due uomini, entrambi di Monte di Procida e già noti alle forze dell’ordine. È sera e i militari notano i due a via Cappella mentre erano a bordo di un’auto di grossa cilindrata a noleggio, li conoscono e decidono di seguirli. Un servizio di “pedinamento” lungo e complicato che è terminato in un’abitazione di Brusciano.

Parte la perquisizione che permette di rinvenire e sequestrare una pistola glock calibro 9x19 con matricola abrasa e 17 colpi nel caricatore. Durante le operazioni trovati e sequestrati una scatola con all’interno 22 proiettili, un foglio riportante cifre e nomi verosimilmente riconducibile a una contabilità per lo spaccio di stupefacenti e 4.750 euro in contanti. Nel corso della perquisizione i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato a carico di ignoti una pistola Bernardelli calibro 9 con matricola abrasa completa di caricatore ma senza colpi. L’arma era nascosta nel vano sotto la scala di accesso dell’appartamento perquisito.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Seguono due uomini in auto: a casa trovano una pistola

NapoliToday è in caricamento