Cronaca Via SS. Giovanni e Paolo

Il Comune sfratta una famiglia: i residenti si ribellano

Momenti di tensione stamattina in via Santi Giovanni e Paolo, blocco stradale e cassonetti dell'immondizia al centro della carreggiata. Tutta la vicenda

Polizia

Momenti di tensione in via Santi Giovanni e Paolo dove oltre un centinaio di residenti, in gran parte donne, sta manifestando a sostegno della famiglia del custode dell'edificio occupato dalla Municipalità Stella San Carlo Arena, al civico 125.

In seguito alla morte del custode i suoi familiari sono stati sfrattati martedì scorso dal Comune. La moglie ed i figli, che non disporrebbero di una sistemazione alternativa, hanno ottenuto la solidarietà dei residenti.


Ieri pomeriggio un centinaio di donne ha attuato un blocco stradale in via Santi Giovanni e Paolo, trascinando contenitori della Nu al centro della carreggiata. Stamattina sono comparsi cartelli e striscioni a sostegno degli sfrattati. Sul posto è presente la polizia. (Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune sfratta una famiglia: i residenti si ribellano

NapoliToday è in caricamento