Cronaca Vomero / Piazza dell'Immacolata

Cento giorni senza il Collana: la protesta in piazza

I cittadini hanno appeso delle scarpette da ginnastica a piazza Quattro Giornate nei pressi dello stadio

Un sit-in per protestare contro la chiusura dello stadio Collana e chiedere l'intervento delle istituzione. A 100 giorni dalla chiusura dell'impianto del Vomero, molti cittadini, tra residenti e sportivi hanno messo in scena una protesta appendendo delle scarpette da ginnastica a piazza Quattro Giornate. Tanti i bambini che hanno raccolto l'invito degli organizzatori al cui fianco sono scesi i rappresentanti dei Verdi. Il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli, i consiglieri comunali Stefano Buono e Marco Gaudini, e i consiglieri della Municipalità Vomero-Arenella, Rino Nasti e Giovanni Greco hanno partecipato alla manifestazione dando il loro sostegno alla cittadinanza ed hanno promesso di voler presentare un'interrogazione consiliare per avere tempi certi sulla riapertura dell'impianto.

«Nel corso dell’ultimo sopralluogo, quello fatto insieme al presidente del Comitato per le Universiadi, Raimondo Pasquino, ci è stato garantito che si sta lavorando per la riapertura parziale in tempi brevi, ma, pur se abbiamo verificato che i tecnici sono già al lavoro per la progettazione dei lavori di messa in sicurezza, vogliamo certezze e date certe e, quindi, abbiamo deciso di portare la questione in Consiglio regionale con un’interrogazione al vice presidente Fulvio Bonavitacola nel corso del prossimo question time per chiedere se sono arrivati i fondi delle Universiadi e i tempi necessari per la riapertura» ha commentato Borrelli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cento giorni senza il Collana: la protesta in piazza

NapoliToday è in caricamento