Cronaca Via Madonna del Pantano

"Un km di rifiuti fuori scuola, dati anche alle fiamme": la protesta delle mamme

Una situazione immutata da 15 giorni. Le mamme promuovono un sit-in: "Siamo in 200 e non ci muoviamo da qui fino a quando non avremo risposte. A rischio la salute dei nostri figli"

Cumuli di rifiuti, foto di archivio

Non si placa la protesta delle mamme per i cumuli di rifiuti stipati davanti all'Istituto comprensivo di via Madonna del Pantano, al quadrivio di Varcaturo, zona al confine tra Pozzuoli e Giugliano.

Si tratta di oltre 1 km ''di rifiuti, anche incendiati'', per questo le mamme dei giovani studenti non si arrendono e promuovono un sit-in per chiedere la bonifica della strada. L'ultima protesta risale a pochissimi giorni fa, ma nonostante la gravità della situazione, "nulla è stato fatto'', dichiarano le donne preoccupate per la salute dei propri piccoli.

''Ci sono rifiuti accatastati da 15 giorni - spiega Lucia De Cicco, attivista per la tutela della salute e dell'ambiente - sono stati dati alle fiamme ma nessuno li ha rimossi. Siamo in 200 e non ci muoviamo da qui fino a quando non avremo risposte. I nostri figli, i nostri ragazzi del Quarto circolo e della succursale della scuola don Salvatore Vitale non meritano di andare a scuola in una zona a rischio per la loro salute''.
(ANSA)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Un km di rifiuti fuori scuola, dati anche alle fiamme": la protesta delle mamme

NapoliToday è in caricamento