Cronaca

Manifestazione degli avvocati: sit in di protesta

"Le attività giudiziarie e amministrative presso i Giudici Pace del Circondario di Napoli sono al collasso e stiamo assistendo, purtroppo con il diniego di ogni nostra offerta di collaborazione"

Protesta Giudice Pace (foto Stefano Massa)

"Le attività giudiziarie e amministrative presso i Giudici Pace del Circondario di Napoli sono al collasso e stiamo assistendo, purtroppo con il diniego di ogni nostra offerta di collaborazione, alla vera e propria negazione di ogni diritto e aspettativa ad avere una giustizia efficiente, rapida e vicina alle esigenze della cittadinanza", denunciano i manifestanti

La protesta

"I provvedimenti restrittivi, sia delle udienze che delle attività di cancelleria, sono quelli che hanno caratterizzato i momenti più critici della pandemia e, senza minimamente considerare il sensibile miglioramento della situazione epidemiologica e l’avvenuta vaccinazione di quasi la metà della popolazione campana, sono state sempre respinte tutte le istanze dell’Avvocatura volte ad estendere a questo settore giudiziario le misure di ripartenza e di ripresa che, ormai, sono generalizzate e interessano l’universalità del mondo produttivo. Riparte il Paese ma non il Giudice di Pace del circondario di Napoli. Il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Napoli e tutte le Associazioni Forensi hanno indetto la conferenza stampa dell’11.6.2021 perché l’informativa alla cittadinanza rappresenta l’extrema ratio per ottenere condivisione sulla necessità e impellenza dell’adozione di soluzioni idonee a sbloccare lo stallo della giustizia cd. minore, che interessa il singolo cittadino e che perciò non deve essere trascurata", concludono.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manifestazione degli avvocati: sit in di protesta

NapoliToday è in caricamento