rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca Castellammare di stabia / Via Nocera

Fincantieri, si protesta: treni e strade bloccate a Castellammare

Nuova iniziativa dei lavoratori del cantiere. Distribuzione sulla statale sorrentina di volantini in italiano e inglese a passanti e turisti per sensibilizzare l'opinione pubblica sulla grave situazione occupazionale

Continuano le proteste dei lavoratori Fincantieri. Nella giornata di oggi, si è verificato il blocco della Circumvesuviana di Castellammare di Stabia, all'altezza di via Nocera. Poi, una volta giunti sulla statale sorrentina, i lavoratori hanno iniziato a distribuire volantini in italiano e inglese a passanti e turisti per sensibilizzare l'opinione pubblica sulla grave situazione occupazionale dei cantieri stabiesi.

La vicenda è stata illustrata dal vice segretario nazionale Ugl Metalmeccanici con delega alla cantieristica, Laura De Rosa. "Le manifestazioni proseguiranno fino a quando non avremo risposte concrete da parte dell'azienda e delle istituzioni e culmineranno nella manifestazione di venerdì prossimo, 25 marzo, a Castellammare di Stabia, a cui sarà presente anche il segretario generale dell'Ugl, Giovanni Centrella".


"Non è accettabile che i rappresentanti dei lavoratori continuino ad essere esclusi dal confronto - conclude la sindacalista - e ad apprendere notizie dagli organi di stampa, per questo ci aspettiamo di essere convocati al più presto e di poter discutere insieme a tutti i soggetti interessati soluzioni volte a garantire la continuità dei livelli occupazionali".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fincantieri, si protesta: treni e strade bloccate a Castellammare

NapoliToday è in caricamento