Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Mercato / Corso Meridionale

Protesta al Corso Meridionale: "Dipendenti delle Poste senza stipendio"

La manifestazione è stata organizzata per denunciare la gravità della situazione nella quale si trovano 250 persone in Campania tra titolari e addetti delle società. Richiesto un incontro con la direzione

Corso Meridionale

Caos al Corso Meridionale, dove i lavoratori delle agenzie di recapito stanno bloccando l'uscita dei mezzi per la consegna delle raccomandate di Poste Italiane. La manifestazione è stata organizzata per denunciare la gravità della situazione nella quale si trovano 250 persone in Campania, tra titolari e addetti delle società, rimasti senza lavoro e da 14 mesi privi di stipendio dopo che il servizio di consegna delle raccomandate è stato totalmente internalizzato.

''Sappiamo - dicono alcuni manifestanti - che le Poste stanno facendo assunzioni per coprire questo servizio. Perchè non hanno continuato ad affidarsi a noi? Dalle notizie in nostro possesso, proprio per l'insufficienza dell'organico, non possono essere garantiti i tempi celeri che invece erano possibili con il nostro utilizzo''. I manifestanti chiedono ora un incontro con la direzione delle Poste. (Ansa)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Protesta al Corso Meridionale: "Dipendenti delle Poste senza stipendio"

NapoliToday è in caricamento