menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Comune di Napoli contro la Regione: “Ritiri l'ordinanza per i ristoratori”

L'assessore al Commercio, Rosaria Galiero contro l'ordinanza di De Luca. Contraria anche la Lega con Zinzi

Duro attacco dell'assessore al Commercio del Comune di Napoli, Rosaria Galliero alla Regione Campania dopo l'ordinanza appena emanata. Dopo aver bloccato il passaggio a zona gialla e l'apertura dei ristoranti e bar, è scoppiata la protesta dei commercianti che hanno trovato il sostegno di palazzo San Giacomo.

“È inaccettabile dopo gli immensi sacrifici sostenuti negli ultimi mesi che ancora una volta senza il minimo preavviso la Regione Campania emetta con tale leggerezza un provvedimento che arreca ulteriori disagi e danni alle categorie di imprenditori e lavoratori campani maggiormente colpiti dalle conseguenze dell’epidemia da Covid-19. Già risultavano incomprensibili le misure del Governo ma questo gioco a voler dimostrare chi si intesta le misure più dure ai danni dei cittadini va fermato.

Non si comprende per quale motivo considerato che la Regione siede ai tavoli in cui si sono condivise le decisioni che sarebbero state prese a livello nazionale in tema di contrasto al contagio da epidemia Covid-19, tale provvedimento non sia stato annunciato e anticipato dalla normale  condivisione dei sui contenuti che avrebbe potuto evitare che migliaia di attività si esponessero negli acquisti e nel richiamare i propri lavoratori. Piena solidarietà agli imprenditori e lavoratori colpiti da questo provvedimento. Si ritiri subito l’ordinanza n. 98 del 19 dicembre 2020”

Le parole di Zinzi della Lega

“L’ultima ordinanza regionale appare inutilmente punitiva nei confronti di attività che hanno già affrontato troppi sacrifici finora, dando prova di un grande senso di responsabilità. Mantenere la Campania in zona arancione significa penalizzare ulteriormente titolari di bar, pasticcerie, pub e ristoranti che in questi tre giorni potevano prendere un po’ di ossigeno. Chi rimborserà le loro perdite dal momento che per erogare le misure di sostegno il Governo prenderà in considerazione il periodo dal 24 dicembre? De Luca torni sui suoi passi e ascolti le ragioni dei ristoratori”. A dichiararlo è stato il capogruppo Lega in Regione Campania, Gianpiero Zinzi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione giovedì 21 gennaio 2021

social

Lotto, estrazione martedì 19 gennaio 2021

Attualità

Gomorra 5, la stagione conclusiva è alle porte: anticipazioni puntate

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, Cardinale Sepe ricoverato al Cotugno

  • Salute

    Vaccini Covid a mRna: l'Aifa chiarisce i dubbi su sicurezza e pericolosità

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento