Cronaca

Gli agricoltori scendono in piazza: "Siamo stati totalmente dimenticati"

Sit-in di protesta davanti la Prefettura di Napoli

I lavoratori e le lavoratrici del comparto agricolo iscritti a Fai Cisl, Flai-Cgil e Uila Uil CAMPANIA sono scesi in piazza. Come annunciato, è stato allestito un presidio a partire dalle ore 9.00 davanti alla Prefettura di Napoli. L'appuntamento vede la presenza del segretario generale Flai-Cgil Nazionale, Giovanni Mininni, a nome delle tre categorie di Cgil, Cisl e Uil, che ha annunciato uno sciopero generale del settore agricolo per il 30 aprile.

"Napoli ha un importante tessuto agricolo, ha aziende di eccellenza che, però, hanno altrettanto subito la crisi. Gli agriturismi, voglio ricordare, fanno parte del settore agricolo e a differenza del comparto turistico sono stati completamente dimenticati., Nel 20202 non hanno aperto nemmeno una giornata e, quindi, non hanno potuto matirare neanche le giornate utili per la disoccupazione", ha detto Mininni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli agricoltori scendono in piazza: "Siamo stati totalmente dimenticati"

NapoliToday è in caricamento