rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Cronaca

Caos in Aeroporto, manifestanti bloccano il check in della Turkish

Gli attivisti della Rete Kurdistan di Napoli hanno messo in atto un'azione di protesta contro i bombardamenti del Governo Erdogan contro le popolazioni a Nord della Siria

Questa mattina alcune decine di attivisti hanno manifestato con un azione durata circa un'ora al check in del volo della Turkish Airlines all'aeroporto internazionale di Napoli-Capodichino. La mobilitazione  stata organizzata, come in altre città d'Italia e d'Europa, per denunciare i bombardamenti dell'esercito turco contro il confederalismo democratico in Siria del Nord (Rojava) che, dal 19 novembre, si sono intensificati.

protesta kurdistan aeroporto (2)La denuncia ha toccato anche il silenzio, definito complice, della comunità internazionale. "Quegli stessi governi - si legge dalla nota degli attivisti - e quegli stessi media che hanno esaltato (a buon diritto) la resistenza popolare delle donne curde al fascismo patriarcale dell'Isis ora tacciono di fronte al fascismo di Erdogan e del secondo esercito della Nato. Tacciono per gli ingenti interessi legati al commercio delle armi, al gas, alla segregazione dei rifugiati in Turchia. Tutti i motivi per i quali anche un regime autoritario e violento è diventato 'amico'. Ma non tacciono e non resteranno fermi le donne e gli uomini che in tutto il mondo hanno visto nell'esperienza di autogoverno democratico, femminista ed ecologico del Rojava una speranza in grado di parlare al Medioriente e non solo di un futuro di giustizia oltre l'orizzonte della guerra".

Gli attivisti hanno anche ricordato Dalia Procopio, la studentessa calabrese, con una passato anche negli atenei napoletani, arrestata a Istanbul il 25 novembre per il solo fatto di aver partecipato a una manifestazione di donne. Il 9 dicembre, annuncia la Rete Kurdistan di Napoli, ci sarà una manifestazione cittadina con partenza alle 17 da metro Toledo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caos in Aeroporto, manifestanti bloccano il check in della Turkish

NapoliToday è in caricamento