rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca Casamicciola terme

Irruzione in un monolocale: 61enne scoperto ad abusare di una tredicenne

L'uomo è stato arrestato con l'accusa di violenza sessuale su minore di 14 anni e trasferito nel carcere di Poggioreale. La bambina si trova ora in una località protetta

Nell’ambito degli interventi tesi a porre rimedio al fenomeno della prostituzione minorile, la Polizia ha fatto irruzione in un monolocale di Casamicciola al cui interno ha trovato una ragazzina rom di 13 anni in compagnia di un 61enne, G.A., incensurato.

L'uomo è stato arrestato con l'accusa di violenza sessuale su minore di 14 anni e trasferito nel carcere di Poggioreale a Napoli. La bambina è stata trasferita in una località protetta. Gli uomini del commissariato di Ischia, coordinati dal vice questore Stefania Grasso, erano da tempo sulle tracce di un traffico di prostituzione tra rom e uomini dell'isola e secondo la polizia per ogni prestazione sessuale venivano corrisposte tra le 100 e le 200 euro.

Da queste indagini è nata l'irruzione in questo monolocale che, secondo la polizia, il 61enne adoperava allo scopo. Gli agenti hanno inoltre sottoposto a fermo di polizia giudiziaria la mamma della bambina, con l'accusa di sfruttamento della prostituzione minorile ed un'altra zingara anche lei minorenne. La madre custodiva 1800 euro in contanti, rinvenuti dopo le perquisizioni. (Ansa)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Irruzione in un monolocale: 61enne scoperto ad abusare di una tredicenne

NapoliToday è in caricamento