Cronaca

Minorenni dalla Romania a Napoli per prostituirsi: 4 arresti

Il gip ha disposto anche il sequestro preventivo di una società che all'epoca dei fatti gestiva un albergo nella zona del Lavinaio nel quale avvenivano gli incontri

Prostituzione

Facevano arrivare dalla Romania giovani donne, anche minorenni, per farle prostituire a Napoli: tre cittadini romeni ed un italiano sono stati arrestati oggi dai carabinieri delle compagnie di Poggioreale, a Napoli, e Mondragone, a Caserta, che hanno notificato loro ordinanze di custodia cautelare.

Il gip ha disposto anche il sequestro preventivo di una società che all'epoca dei fatti (tra l'ottobre del 2008 e il novembre del 2009) gestiva un albergo nella zona del Lavinaio nel quale avvenivano gli incontri. Dalle indagini è emerso in particolare che i quattro riuscivano ad ottenere l'affido di ragazze rumene minorenni grazie a procure firmate dai genitori o dai tutori; quindi le costringevano a prostituirsi minacciandole costantemente.


I reati ipotizzati nei loro confronti sono, a vario titolo, riduzione o mantenimento in schiavitù o servitù; prostituzione minorile; tratta di persone; sfruttamento, induzione e favoreggiamento della prostituzione. (Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minorenni dalla Romania a Napoli per prostituirsi: 4 arresti

NapoliToday è in caricamento