Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca Via San Pasquale a Chiaia

Botte alle squillo: prostitute brasiliane legate e rapinate

Le donne, 27 e 38 anni, esercitavano in un basso sito nei pressi delle scale di San Pasquale a Chiaia, lato Corso Vittorio Emanuele. Bottino da oltre due mila euro

Prostituzione

Due prostitute brasiliane di 27 e 38 anni che esercitavano in un basso sito nei pressi delle scale di San Pasquale a Chiaia, lato Corso Vittorio Emanuele, sono state rapinate venerdì notte da due uomini che si sono presentati come clienti.

Uno dei due, età apparente intorno ai 25, prima ha consumato un rapporto sessuale con una delle due donne, quindi ha chiamato il complice che lo attendeva in un'altra stanza e con lui, sotto la minaccia di una pistola e di un coltello, ha immobilizzato e legato con una corda le due donne per poi andarsene portando via dall'abitazione sette telefoni cellulari, 2 pc portatili e la somma di 2000 euro in contanti.


Sull'episodio indaga il commissariato di polizia di San Ferdinando a Chiaia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Botte alle squillo: prostitute brasiliane legate e rapinate

NapoliToday è in caricamento