menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un medico

Un medico

All'Ospedale San Paolo il pronto soccorso pediatrico funziona a ore

La denuncia: pochi medici in corsia, accessi consentiti solo dalle 8 alle 14. Dopo questi orari, i piccoli pazienti sono dirottati in altre strutture, soprattutto al Santobono

In corsia mancano i medici e l'ospedale organizza il pronto soccorso ad ore. La vicenda accade nella divisione di Pediatria del San Paolo di Napoli. Ad alternarsi nella sala pediatrica, nel pronto soccorso pediatrico, al nido e in terapia intensiva neonatale, solo otto medici e per questo la decisione drastica di consentire gli accessi solo dalle 8 alle 14. Dopo questi orari, i piccoli pazienti sono dirottati in altre strutture, soprattutto al Santobono.


A denunciare il disservizio è il coordinatore provinciale del sindacato medici dirigenti Anaao-Assomed, Franco Verde. "A situazioni eccezionali occorre dare risposte eccezionali e soprattutto veloci. Chiediamo al professore Calabrò un intervento immediato affinché in via temporanea, in attesa che si definisca il piano di mobilità nell'ambito della stessa Asl, si possa reperire un numero di pediatri minimo da integrare con quelli del San Paolo per riorganizzare il pronto soccorso 24 ore su 24. Al Loreto Crispi ci risulta un pool di pediatri che potrebbe essere utilizzato a tale scopo. Questa è a nostro avviso la solidarietà e la coesione interistituzionale". (Ansa)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento