Droga e proiettili in casa: nei guai due donne

Una 85enne e una 65enne dei Quartieri spagnoli sono finite in carcere

Cinque proiettili calibro 7,65 nascoste in un muro e cocaina. È ciò che hanno scoperto i carabinieri della stazione Quartieri spagnoli all'interno di un'abitazione. In manette sono finite la padrona di casa 85enne, incensurata, e una 65enne già nota alle forze dell'ordine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari hanno scovato i cinque proiettili all'interno di una cavità del muro perimetrale, e 13 involucri contenenti in totale sei grammi di cocaina, insieme a un bilancino di precisione e al materiale utile al confezionamento. Hanno poi perquisito anche la macchina della 65enne scoprendo che c'erano 24 dosi di marijuana del peso di 39 grammi. Entrambe le donne sono state portate in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Magistris: "Se i contagi fossero stati concentrati al Sud ci avrebbero murati vivi"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

  • Frecce tricolori a Napoli: le immagini spettacolari

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

  • Forti temporali in arrivo, la Protezione Civile dirama l'allerta meteo

Torna su
NapoliToday è in caricamento