rotate-mobile
Cronaca Acerra

Inceneritore, Di Maio consegna i progetti ai comitati: “Ne vedremo delle belle”

Il vicepresidente della camera è riuscito ad ottenere i documenti relativi all'impianto di Acerra, che ha consegnato ai comitati locali da anni contro la struttura

Quattro scatoloni di progetti, documenti, schemi. Quelli dell'inceneritore di Acerra. Il vicepresidente della camera Luigi Di Maio li ha oggi consegnati agli attivisti dei comitati locali, che da sempre si battono contro la struttura.

“Nel 2004 il Pd ha costruito qui un mega inceneritore su cui si nutrono parecchi dubbi per la salubrità delle emissioni – scriva il deputato del Movimento Cinque Stelle – Erano dieci anni che non riuscivamo ad ottenere il progetto originale dell'inceneritore così da verificarne la corretta costruzione”.

“Da cittadino semplice non ti considerano mai – prosegue Di Maio – Ma se uno di quei cittadini diventa parlamentare, non possono dirti di no. Dopo un mio accesso agli atti, mi sono stati consegnati quattro scatoloni dalla Regione con il progetto originale dell'impianto. Oggi li ho consegnati agli emozionatissimi attivisti dei comitati”.

“Dopo un'attenta lettura – conclude il vicepresidente della camera anticipando rivelazioni interessanti – sono sicuro che ne vedremo delle belle”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inceneritore, Di Maio consegna i progetti ai comitati: “Ne vedremo delle belle”

NapoliToday è in caricamento