Procida, due pappagalli chiusi in una gabbia angusta: denunciato titolare di un lido

Una bagnante ha notato i pappagalli sofferenti e ha chiamato i Carabinieri del Cites. Gli animali sono stati sequestrati e affidati all'Asl per la custodia

In un lido di Procida è stata una privata cittadina a notare due pappagalli costretti in una gabbia troppo piccola in cui non potevano vivere in salute; non riuscivano persino ad effettuare un’apertura alare completa.

Nello stabilimento sono intervenuti per gli accertamenti i carabinieri del nucleo C.i.t.e.s. e personale veterinario dell’A.s.l. di Napoli i quali hanno effettivamente visto i due esemplari di Psittacus Erithacus chiusi in una gabbietta visibilmente inadeguata per loro. Gli esemplari sono stati quindi tirati fuori da lì e sequestrati, poi affidati all’A.s.l. per la custodia.

Il titolare del lido è stato denunciato per detenzione di animali in condizioni incompatibili con la loro natura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

  • Nuova ordinanza di De Luca: pubblicato il testo e le linee guida (I DOCUMENTI)

Torna su
NapoliToday è in caricamento