rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
Cronaca

Tiziana, entro una settimana la decisione sul ricorso di Facebook

L'avvocato della famiglia intanto sottolinea che alcuni video della ragazza sono ancora online. "E dal social network ci saremmo aspettati più collaborazione"

Prosegue il processo relativo alla tragedia di Tiziana Cantone, la 31enne di Casalnuovo che si è tolta la vita in seguito alla diffusione, su Internet, di suoi filmati spinti. L'udienza di ieri è stata particolarmente rapida: si è discusso sull’impugnazione dell’ordinanza del giudice Marrazzo da parte di Facebook. Sul reclamo presentato dai legali del social network si deciderà entro una settimana.

"Siamo profondamente addolorati per questa tragedia e continueremo a lavorare con le autorità locali, gli esperti e le associazioni per evitare che questi episodi si ripetano – ha sottolineato in un comunicato la società – Non permettiamo la pubblicazione di video con immagini di nudo o che espressamente colpiscono persone con l’intenzione di denigrarle o metterle in imbarazzo".

Una puntualizzazione anche su quanto contestato al giudice, una sorta di "dovere di sorveglianza generale su contenuti postati dagli utenti, che è in contrasto con le norme vigenti", "Non abbiamo chiesto la condanna alle spese e abbiamo detto in modo chiaro alla Corte oggi – conclude la nota – che copriremo le spese legali a nostro carico".

I video della ragazza intanto, spiega l'avvocato della sua famiglia Andrea Orefice, sono ancora raggiungibili su alcuni siti. Si tratta per il legale di "una gogna mediatica senza fine che sta centuplicando il dolore della madre". Per poi aggiungere, a proposito del social network: "A tal proposito il reclamo presentato da Facebook mi è sembrato inopportuno; mi sarei aspettato un approccio più collaborativo, affinché si arrivasse ad una conclusione che rendesse dignità alla memoria di Tiziana".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tiziana, entro una settimana la decisione sul ricorso di Facebook

NapoliToday è in caricamento