rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Molestie sessuali, a processo il presidente di Napoli Sotterranea

A denunciarlo è stata una ragazza che lavorava nella struttura come guida turistica

Il presidente dell'associazione che gestisce Napoli Sotterranea è stato rinviato a giudizio dal gup del Tribunale di Napoli. L'accusa è di molestie sessuali nei confronti di una giovane ex guida.

Secondo il racconto della ragazza, sarebbe stata molestata in uno spazio della struttura durante l'attività lavorativa, peraltro svolta "a nero". La presunta vittima si è costituita parte civile.

La denuncia risale all'8 febbraio dello scorso anno, mentre le presunte violenze sarebbero avvenute il 30 gennaio precedente. In un video circolato online, la ragazza ha raccontato la sua esperienza: "Mi è stato detto 'magari te la sei cercata' e a causa di queste parole mi sono interrogata", ma è poi giunta alla conclusione che "questa cosa non poteva finire nel dimenticatoio".

Il processo partirà il prossimo primo ottobre.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Molestie sessuali, a processo il presidente di Napoli Sotterranea

NapoliToday è in caricamento