rotate-mobile
Cronaca

Omicidio Materazzo, il fratello e imputato Luca si rifiuta di rispondere

Luca Materazzo, che secondo alcuni sta cercando di fare ostruzionismo cambiando continuamente avvocato, si è avvalso della facoltà di non essere interrogato. Prossima udienza il 9 aprile

Luca Materazzo, unico imputato nel processo per l'omicidio del fratello, l'ingegnere Vittorio Materazzo, assassinato con decine di coltellate nel novembre 2016, si è avvalso della facoltà di non essere interrogato durante l'ultima, brevissima udienza in Corte d'Assise. Lo riporta l'Ansa. Il Presidente di Corte ha inoltre rigettato la richiesta di perizia psichiatrica, che era stata presentata dall'avvocato di Luca. L'imputato, secondo il sostituto procuratore Francesca De Renzis, sta facendo ostruzionismo: dall'inizio del processo, infatti, ha cambiato circa 15 avvocati. L'udienza è stata rinviata al 9 aprile proprio per la requisitoria del pm De Renzis. 

"Luca Materazzo sta facendo ostruzionismo"

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Materazzo, il fratello e imputato Luca si rifiuta di rispondere

NapoliToday è in caricamento