rotate-mobile
Cronaca Porto / Piazza Municipio

"Il futuro di Napoli lo decidiamo noi": presidio a Palazzo San Giacomo

Un piccolo gruppo di attivisti davanti alla sede comunale: "È necessario mettere in piedi un dibattito cittadino ed una mobilitazione capace di imporre l'agenda politica che la prossima giunta dovrà mettere in pratica"

In mattinata un ristretto gruppo di attivisti ha promosso un presidio/assemblea in Piazza Municipio, davanti a Palazzo San Giacomo, dal titolo "Il futuro di Napoli lo decidiamo noi. Costruiamo insieme l'alternativa" . All'origine della mobilitazione, quindi, la questione del futuro di Napoli, anche quello politico in vista di un rimpasto in giunta.

I gruppi promotori hanno spiegato su facebook i motivi del presidio: "La questione di Napoli può determinare le tendenze nazionali", si legge sulla pagina del socialnetwork dedicata all'evento, "disoccupazione alle stelle, trasporti pubblici al collasso, servizi sociali insufficienti, emergenza abitativa. Dall’elezione di De Magistris abbiamo visto la giunta e il sindaco dimenarsi in molte contraddizioni: da un lato i discorsi sulla “partecipazione” dall’altro i manganelli ai disoccupati, da un lato la nascita dell’ABC e dall’altro la mancanza di trasparenza, da un lato il dialogo con realtà autorganizzate e dall’altro l’America’s Cup …e l’elenco potrebbe continuare.."

"Non è esclusivamente una questione di scelta dei nomi che saranno individuati - spiegano ancora gli attivisti, è necessario mettere in piedi un dibattito cittadino ed una mobilitazione capace di imporre l’agenda politica che la prossima giunta dovrà mettere in pratica, assediando De Magistris con le nostre istanze, costruendo un tavolo permanente composto dalle forze che lottano ogni giorno, intellettuali, tecnici, che elabori le misure da adottare immediatamente iniziando a praticarle con azioni di lotta unitarie".

Presidio al Comune 09.05.2013 © V. Graniero/NapoliToday

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Il futuro di Napoli lo decidiamo noi": presidio a Palazzo San Giacomo

NapoliToday è in caricamento