Premio Napoli Città di Pace, i vincitori dal cardinale Sepe

Sono stati insigniti del prestigioso riconoscimento, consegnato loro oggi dal vescovo della città, i vaticanisti Giovanna Chirri e Raffaele Luise, e Carlo Gubitosi di Giffoni Experience

Cardinale Sepe

Due noti vaticanisti italiani e Claudio Gubitosi, fondatore di Giffoni Experience, sono stati insigniti dal cardinale Crescenzio Sepe del premio “Napoli Città di Pace”, promosso da Ucsi (Unione Cattolica della Stampa Italiana Campania), Ordine dei Giornalisti regionale ed Università Suor Orsola Benincasa.
Proprio la sala degli angeli dell'università ha ospitato la cerimonia di premiazione. Tre i vincitori di quest’anno: Giovanna Chirri, vaticanista dell’Ansa e prima giornalista al mondo a dare l’annuncio delle dimissioni di Papa Ratzinger; Claudio Gubitosi, fondatore e direttore di Giffoni Experience; e Raffaele Luise, decano dei Vaticanisti Rai e direttore scientifico del primo Master universitario italiano in Mediazione e comunicazione interreligiosa e interculturale (proprio al Suor Orsola).

Il premio Napoli Città di Pace è nato nel 2007, con lo scopo di radicare in città un riconoscimento giornalistico volto a segnalare l'impegno di “testimoni e costruttori di speranza nell'ambito della comunicazione sociale”. Premiati fino ad oggi il fotografo Francesco Zizola, l’ex capo della protezione civile Guido Bertolaso, il produttore cinematografico Aurelio De Laurentiis, la scrittrice Chiara M., la regista Cinzia Torrini, la scrittrice Susanna Tamaro, la giornalista e scrittrice Maria Pia Bonanate, il fondatore della Comunità di Sant’Egidio Andrea Riccardi, i vaticanisti Giuseppe De Carli, Miela Fagiolo d’Attilia e Angela Ambogetti, lo scrittore Erri De Luca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • E' morto Diego Armando Maradona, Napoli piange per il suo campione: veglia funebre al San Paolo

  • Dramma nel salernitano, muore per Covid-19 una 33enne avvocato incinta

  • Morte di Maradona, Laura Pausini: "In Italia fa notizia la morte di un uomo poco apprezzabile"

  • Sallusti ricorda Maradona: "Drogato, imbroglione, alcolista, sessista, evasore, comunista"

Torna su
NapoliToday è in caricamento