Contrasto alla camorra, carabinieri premiati

Stamane alla caserma Vittoria il generale Franco Mottola ha consegnato incomi ai militari protagonisti di recenti importanti operazioni tra Caserta e Napoli

La cerimonia

Il comandante interregionale carabinieri “Ogaden”, il generale di corpo d’armata Franco Mottola, stamane ha consegnato diversi encomi a militari che si sono distinti nel servizio. La cerimonia, che si è tenuta nella storica caserma Vittoria, ha reso merito ai carabinieri che hanno combattuto sodalizi criminali a Napoli e Caserta permettendo di attuare 83 provvedimenti restrittivi e giungere al sequestro di importanti quantitativi di droga oltre che di beni mobili ed immobili.

La cerimonia si è svolta alla presenza dei comandanti della legione Campania, nonché dei comandi provinciali di Napoli e Caserta, di una rappresentanza di militari e dei delegati del consiglio intermedio di rappresentanza. Il generale Mottola si è soffermato sull’importanza della figura del carabiniere, quale "sicuro e insostituibile punto di riferimento per i cittadini". I militari premiati sono effettivi ai nuclei investigativi di Napoli, Caserta e Torre Annunziata, alle compagnie di Castellammare di Stabia e Casoria, e alle stazioni di Grazzanise e Volla.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nel salernitano, muore per Covid-19 una 33enne avvocato incinta

  • Sallusti ricorda Maradona: "Drogato, imbroglione, alcolista, sessista, evasore, comunista"

  • Vietato uscire a Natale e a Capodanno fuori dal comune: "Non sarà possibile raggiungere i nonni"

  • Revenge porn, arrestato un 43enne. Diffusi sui social video intimi con la moglie

  • Dj Aniceto: “Maradona non è morto mercoledì ma il giorno che ha sniffato cocaina”

  • Le migliori dieci canzoni su Diego Armando Maradona: la classifica

Torna su
NapoliToday è in caricamento