menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Corruzione: rilascio di pratiche edilizie, quattro indagati a Capri

L'nchiesta avviata dai carabinieri tra il 2013 e il 2014. Il funzionario responsabile avrebbe costretto tecnici, imprenditori e committenti a dargli denaro per ottenere autorizzazioni per i lavori

Quattro indagati dalla Procura di Napoli a Capri per episodi di corruzione legati al rilascio di pratiche edilizie. Al centro dell'inchiesta, avviata dai carabinieri tra il 2013 e il 2014, l'ufficio tecnico comunale di Capri. Il funzionario responsabile che si occupava delle pratiche edilizie ordinarie e straordinarie, secondo gli investigatori avrebbe costretto tecnici, imprenditori e committenti a dargli denaro per ottenere autorizzazioni per i lavori. L'uomo è stato sospeso dal gip del Tribunale di Napoli dall'esercizio del pubblico impiego per un anno.

LE PERSONE COINVOLTE - Coinvolti nell'inchiesta sono anche l'ex comandante della Stazione dei carabinieri di Capri, poi trasferito ad altro incarico e ora destinatario anche lui di un provvedimento di sospensione per un anno e 8 mesi, e il vice comandante della tenenza della guardia di finanza di Capri, anche lui sospeso, nonché un imprenditore Destinatario di un obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. I reati contestati al dipendente comunale, ai due appartenenti alle forze dell'ordine e all'imprenditore caprese, sono a vario titolo quelli di concussione, corruzione, accesso abusivo al sistema informatico, falso in atto pubblico e rivelazione di segreti d'ufficio. Secondo le indagini l'uomo evadeva pratiche soltanto di persone 'compiacenti' mentre a chi non pagava frapponeva continui ostacoli nell'iter dell'istruttoria. In alcune occasioni ha avuto 'favori' dal vice comandante della tenenza Gdf di Capri che, attraverso le banche dati delle forze di polizie gli ha procurato informazioni su indagini in corso. L'allora comandante della stazione carabinieri caprese, poi, ha fornito informazioni su indagini agli imprenditori, ottenendo in cambio 'regali' per se' e per la sua famiglia.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento