rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
Cronaca

Poste, troppi disservizi: parte un'iniziativa per chiedere il risarcimento danni

L'Associazione della Protezione Civile "Napoli Nord Sud" raccoglie denunce realtive a danni subiti a causa di ritardi o mancata ricezione di comunicazioni importanti. "Cittadini determinati a perseguire le vie legali"

Poste, troppi disservizi: continuano ritardi e mancata ricezione della corrispondenza.

Dopo aver raccolto numerose proteste e segnalazioni, sia verbali che scritte, l'Associazione "Napoli Nord Sud" (Protezione Civile), ha deciso di dare il via a formali denunce contro Poste Italiane per chiedere un congruo risarcimento per tutti i cittadini che subiscono un danno a causa della mancata ricezione di comunicazione importanti (convocazioni per concorsi, cartelle esattoriali, avvisi bancari, avvisi giudiziari...).

"Quel che aggrava questa situazione è il fatto che nonostante le proteste inviate per iscritto già dal mese di aprile, significativo che già da molto tempo prima la posta non veniva recapitata, Poste Italiane non ha risposto ai cittadini e né, tantomeno,  ha provveduto a diffondere un eventuale avviso per le cause di questo gravissimo disservizio e di quando avrebbe avuto termine" spiega il presidente dall'Associazione, Carmine Savastano.

"Questo comportamento irrispettoso, che appare volere “snobbare” chi paga questo tipo di servizio, ha ulteriormente irritato tutti i cittadini che sono ancor più determinati nel volere perseguire le vie legali. Napoli Nord Sud attende ulteriori comunicazioni da parte dei cittadini per le eventuali richieste di risarcimento di quanto potrebbero avere ricevuto come danni e l’immediato ripristino di un servizio indispensabile e vitale per la cittadinanza" conclude Savastano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poste, troppi disservizi: parte un'iniziativa per chiedere il risarcimento danni

NapoliToday è in caricamento