Cronaca

"Ho avuto contatti con un fratello anziano. Ero negativo, ma dopo pochi giorni positivo"

Il parroco di Calvizzano racconta il suo contatto con il Covid e lancia un monito ai fedeli

"Il primo novembre ebbi contatti con un fratello anziano, che purtroppo era positivo al Covid. Da quel momento pur essendo NEGATIVO al tampone mi sono autoisolato e menomale... Dopo 1 settimana ho ripetuto il tampone e sono positivo al Covid. Ho avuto pochi sintomi (perdita di sapore e odore e mal di testa)..e vi scrivo ora per dirvi di tutelare gli altri, evitando uscite inutili e incontri ravvicinati per strada...vi assicuro che il COVID è qualcosa di inimmaginabile davvero un momento difficile da vivere mentre per gli anziani è pericolosissimo...ho assistito anziani contagiati e vi dico che seppur affrontando la malattia è stata una esperienza teribile..vedere quasi morire senza respiro anziani saturazione a 58 mentre nelle farmacie ormai manca ossigeno ...assurdo! Non voglio spaventare ma vi chiedo di amare i fratelli usando sempre la mascherina perché nessuno è IMMUNE...il Buon Dio ci assista". E' il post pubblicato su Facebook da don Ciro Tufo, della parrocchia di San Giacomo apostolo Maggiore in Calvizzano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ho avuto contatti con un fratello anziano. Ero negativo, ma dopo pochi giorni positivo"

NapoliToday è in caricamento