menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Impennata di contagi nelle scuole, +32% in due settimane: "Il virus è presente"

Nel frattempo si cercano luoghi alternativi alla Mostra d'Oltremare per consentire un incremento consistente del numero della capacità di somministrazioni dei vaccini

"Nella scuola abbiamo un incremento tra gli studenti, negli ultimi 15 giorni è pari al 32%. I positivi ci sono, lo sforzo delle Asl è fortissimo come quello dell’assistenza domiciliare Covid. I numeri dimostrano quanto il virus sia presente e quali siano gli sforzi per combattere la pandemia. Dipende dal rispetto delle regole, dalle scelte e dai vaccini. Rispetto proprio ai vaccini per l’Asl Napoli 1 siamo a 24.550, ne restano come seconda dose 4mila su 15mila. Ci restano ancora 14mila vaccini da somministrare, questa mattina ci aspettiamo 7.020 dosi e speriamo di completare entro il 12 febbraio la seconda dose così per questa data potremo poi partire con gli ultra 80enni”, spiega a radio Crc Targato Italia il direttore dell’Asl Napoli 1 Ciro Verdoliva.

Vaccini, luoghi alternativi alla Mostra

“Alla Mostra d’Oltremare c’è una capacità di 4-5mila vaccini al giorno e dopo gli iniziali disservizi ci siamo organizzati. Stiamo valutando altre possibilità affinché i cittadini trovino il luogo più vicino alla propria residenza. Tutti quelli che avranno la somministrazione saranno convocati via sms e chiediamo che venga rispettato l’orario indicato per evitare file", conclude.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento