Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Contagiati dopo la prima dose di vaccino, l'esperto: "Nessun allarme, può accadere"

Il primario del reparto malattie infettive del Cotugno spiega come è possibile che operatori sanitari cui è stata somministrata la prima dose siano risultati positivi al Covid: "Con la prima iniezione la copertura è del 52 per cento, con la seconda sale al 95"

 

Ha destato preoccupazione la notizia che alcuni tra i medici e gli operatori sanitari degli Ospedali Cotugno e Cardarelli di Napoli siano risultati positivi al Covi-19 dopo aver ricevuto la prima dose di vaccino. Rodolfo Punzi, primario del reparto malattie infettive del Cotugno spiega in questa intervista telefonica, come ciò sia possibile: "I dati in nostro possesso dicono che con la prima dose è coperto il 52 per cento della popolazione vaccinata, mentre con la seconda dose saliamo al 95 per cento". 

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento